Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Medical Meeting

Durata del sonno e rischio di ictus incidente per età, sesso ed etnia


È stata studiata l'associazione tra durata del sonno riportata e ictus incidente in una coorte statunitense di adulti bianchi e neri e sono state valutate etnia, età e sesso come potenziali modificatori di effetti.

Dal 2008 al 2010, 16.733 adulti bianchi e neri, di età maggiore o uguale a 45 anni, senza una storia di ictus o disturbi respiratori nel sonno, hanno riportato la loro durata abituale del sonno ( inferiore a 6 ore, 6.0-6.9, 7.0-8.9 riferimento, maggiore o uguale a 9 ore ).
Gli ictus incidenti sono stati identificati attraverso un contatto biennale dei partecipanti seguito dal giudizio medico delle cartelle cliniche.

Nel campione il 10.4% ( n=1.747 ) delle persone presentava una ridotta durata del sonno ( meno di 6 ore ) mentre nel 6.8% ( n=1.134 ) il sonno era di lunga durata ( 9 ore o più ).

Con un follow-up medio di 6.1 anni, si sono verificati 460 ictus.

Ci sono state interazioni significative tra durata del sonno ed etnia ( P=0.018 ) e durata del sonno e gruppi di sesso ed etnia ( P=0.0023 ) in associazione con ictus incidente.

La breve durata del sonno è risultata significativamente associata alla riduzione del rischio di ictus tra i partecipanti neri ( HR=0.49 ), in particolare uomini ( HR=0.21 ), mentre la lunga durata del sonno è risultata significativamente associata a un aumentato rischio di ictus tra gli uomini bianchi ( HR=1.71 ).

L'associazione della durata del sonno con l'ictus incidente differisce in base all’etnia e al sesso, con una breve durata del sonno tra gli uomini di razza nera associata a una riduzione del rischio, mentre una lunga durata del sonno tra gli uomini bianchi è associata a un aumentato rischio di ictus. ( Xagena2018 )

Petrov ME et al, Neurology 2018; 91: e1702-e1709

Neuro2018



Indietro