Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Medical Meeting

Risultati ricerca per "Emorragia subaracnoidea"

Il beneficio delle statine nei pazienti con emorragia subaracnoidea aneurismatica acuta non è chiaro. Si è voluto verificare se la Simvastatina ( Zocor ) 40 mg possa migliorare la prognosi a lungo t ...


Clazosentan ( Pivlaz ), un antagonista del recettore dell’endotelina, ha ridotto in modo significativo e in dose-dipendente il vasospasmo angiografico dopo emorragia subaracnoidea aneurismatica.Lo stu ...


Il farmaco antipastrinico Cilostazolo ( Pletal ) è efficace nella prevenzione della ricorrenza di ictus rispetto al placebo.Lo studio CSPS 2 ( Cilostazol Stroke Prevention Study 2 ) è stato disegnato ...


In modelli murini è stato osservato che il Magnesio reverte il vasospasmo cerebrale e riduce la dimensione dell’infarto dopo emorragia subaracnoidea sperimentale.Presso l’University ...


Individui con due o più parenti di primo grado che hanno avuto una emorragia subaracnoidea da aneurisma presentano un aumento del rischio di aneurismi o di emorragia subaracnoidea da aneurisma. Un ...


È stata studiata la relazione tra ictus emorragico e uso di antiaggreganti e Warfarin ( Coumadin ) utilizzando i dati provenienti da The Health Improvement Network.Sono stati accertati in totale 1.797 ...


È stata studiata la mortalità a breve termine e la mortalità a lungo termine dopo emorragia intracerebrale ( ICH ) ed emorragia subaracnoidea ( SAH ) utilizzando i dati dal database Health Improvement ...


È stato condotto uno studio di coorte prospettico e multicentrico della durata di 5 anni in 6 ospedali universitari canadesi per identificare le caratteristiche cliniche di alto rischio per l&r ...


L’iperglicemia predice esiti non-favorevoli nei pazienti con emorragia aneurismatica subaracnoidea, ma l'effetto del management dell’iperglicemia sull’esito è ancora poco chia ...


Il consumo di tè e caffè potrebbe ridurre il rischio di ictus in quanto tali bevande possiedono proprietà antiossidanti; inoltre il caffè potrebbe migliorare la sensibilit& ...


Nello studio Alpha Tocopherol, Beta Carotene Cancer Prevention Study, supplementi di alfa-Tocoferolo hanno diminuito il rischio di ictus del 14%, mentre il beta-Carotene ha aumentato il rischio di em ...


L’emorragia subaracnoidea è l’unico tipo di ictus che colpisce prevalentemente le donne, indicando che i fattori ormonali possano avere un ruolo nella patogenesi. Dall’esame ...


L’obiettivo dello studio , denominato Hemorrhagic Stroke Project , è stato quello di identificare i fattori di rischio per l’emorragia subaracnoidea e per l’emorragia intrace ...


L’ictus nei soggetti giovani può avere un drammatico impatto sulla qualità della vita in coloro che sopravvivono. Lo studio ha valutato l’incidenza e la prognosi del primo episodio di ictus nei gio ...